AREA DIMOSTRATIVA MATERIA ORGANICA HERAMBIENTE

panoramica Area dimostrativa materia organica Herambiente

 

DESCRIZIONE

Un impianto di trattamento dei rifiuti e di compostaggio (come quello di HERAmbiente a Sant’Agata Bolognese) è in grado di non lasciare allo stato di rifiuto la materia organica e di darle una “nuova vita” garantendo il rispetto dei cicli naturali.
Ciò risulta possibile grazie al riutilizzo agronomico del compost, in grado di contribuire alla fertilità del suolo e migliorandone le condizioni fisiche, nonché mediante il possibile riutilizzo della sostanza organica per finalità di conservazione degli habitat e delle specie.
Quest’ultimo ruolo costituisce una significativa novità sul piano dell’approccio alla tutela della natura e, soprattutto in un territorio molto artificializzato come quello della pianura, rappresenta un importante contributo concreto in termini operativi.
L’area dimostrativa del ruolo della sostanza organica presso di HERAmbiente in Via Albaresa a Sant’Agata Bolognese, posto nei pressi dell’impianto di trattamento della frazione organica dei rifiuti, evidenzia quanto sia importante la matrice organica per la vita, per il suolo, per l’ambiente, per la biodiversità. In tre diverse aree con cumuli di materiali con differenti percentuali di materia organica (una “testimone” costituita da terreno di campo, una con presenza di compost e una con accumulo di materiale legnoso e compost) sono possibili apposite modalità di osservazione degli organismi viventi che riescono a giovarsi delle tre diverse situazioni rendendo evidenti a visitatori e scolaresche il ruolo della sostanza organica. Nell’area è inoltre prevista l’attivazione di un allevamento in condizioni controllate di organismi saproxilici (cioè che si nutrono di sostanza organica, in particolare del legno), come diversi Coleotteri che stanno diventando sempre più rari.

La realizzazione dell’area dimostrativa si inserisce nel progetto di Gestione Integrata delle Aree Protette della Pianura (GIAPP) nell’ottica di unire alla gestione delle singole aree protette, con i loro habitat e le loro specie animali e vegetali, anche la collaborazione con gli altri soggetti (pubblici e privati) che gestiscono il territorio, come HERAmbiente, sensibilizzando al contempo l’opinione pubblica.
In natura il concetto di “rifiuto” non esiste. La materia, gli elementi, la vita seguono cicli che, date determinate condizioni, tendono a riprodursi in modo indefinito nel tempo e a riutilizzare ogni sostanza.

Le attività umane non sempre si mantengono coerenti con i cicli naturali, sostanzialmente per due ragioni:

  1. sono stati sintetizzati materiali e sostanze artificiali, sconosciute agli agenti naturali e quindi difficilmente degradabili;
  2. vengono accumulate grandi quantità di materia in poco tempo e in poco spazio.

Accesso marker accesso mappa

Apertura al pubblico

Attualmente l'area non è aperta liberamente al pubblico, per visite guidate e informazioni vedi Contatti

Contatti

  • HERAmbiente
    mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • C.A.A. Giorgio Nicoli srl - Recupero e Gestione Ambientale
    tel. 051 6871051 - cell. 340 8139087
    mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

 

ATTIVITA' ED EVENTI

Prossimi eventi

Nessun evento in programma

Eventi già svolti